1. Home
  2. /
  3. Nessuna categoria
  4. /
  5. Prepariamoci all’Autunno con i rimedi naturali

Prepariamoci all’Autunno con i rimedi naturali

Oggi inizia l’Autunno che porta con sè il ricordo dell’Estate con i suoi profumi e colori e con la sua luminosità, lasciando il posto a una nuova luce interiore.

In Medicina tradizionale Cinese l’autunno è il tempo del raccoglimento, dell’introspezione e questa stagione serve per interiorizzare le varie esperienze significative … ed è tempo di lasciar andare tutto il resto.

 

Bisogna eliminare quello che è superfluo e quindi raccogliere le energie per il Nuovo.

L’obiettivo dunque della Naturopatia in Autunno è Disintossicarsi dalle scorie estive che affaticano il metabolismo. Lo si può fare con l’alimentazione introducendo cibi caldi, frutta e verdura di stagione, privilegiando cibi ricchi di energia e di colore bianco (colore associato all’elemento metallo cioè polmone e instestino crasso ) in modo che le sostanze antiossidanti eliminino i radicali liberi.
Introdurre sapori piccanti utili per evitare ristagni, ma in piccole quantità perché gli eccessi disperdono calore.
Inoltre beviamo molta acqua per eliminare le scorie, anche tisane.

Aumentiamo le difese immunitarie ripristinando la flora batterica facendo scorta di vitamine A,C, E B6, zinco e selenio. Poco glutine e moderato zucchero per non appesantire l’intestino.

L’Autunno è la stagione legata al Polmone e Intestino crasso, il primo serve per la respirazione mentre il secondo per l’eliminazione degli scarti.

I cinesi secondo la teoria degli elementi, associano il Polmone alla Tristezza, dopo la vitalità estiva si va verso l’Inverno. Si va verso un rallentamento, ora si raccolgono i frutti dell’estate e si conserva per l’inverno, dopo dunque l’esplosione estiva si entra dentro di sè.

Per adeguarsi al cambiamento e non farsi trasportare dalla malinconia e tristezza,bisogna adattarsi ai ritmi della natura, rallentando.

Camminando in mezzo alla Natura, osservando i colori e ascoltando profumi e suoni che ci vengono donati.

Fare un bagno caldo aiuta a lavare via stanchezza e pensieri negativi.

Si può dedicare tempo per la cura del corpo con massaggi anche con un percorso che porti alla profondità e al contatto con se stessi, con lo yoga, la meditazione e percorsi naturopatici (si possono usare in questo periodo i fiori di Bach per esempio Walnut per chi soffre i cambiamenti o Impatiens per chi si innervosisce con il vento oppure gli oli essenziali e in questo periodo non devono mancare eucalipto, timo, menta per la respirazione arancio e lavanda per distenderci e migliorare l’umore.

 

L’autunno è anche il momento giusto per prendersi cura della nostra pelle. Bisogna fare i conti con l’estate (sole, salsedine, cloro e disidratazione) in modo da prepararla all’inverno.

 

In primis con l’alimentazione non facendo mancare frutta e verdura di stagione ricche di vitamine  (zucca, peperoni barbabietola,mirtilli,uva,cachi,kiwi) e omega 3 contenuti nel pesce e nella frutta secca.

Poi depurando pulendo ed esfoliando, non dimentichiamo la detersione quotidiana mattina e sera con latte e tonico e una crema idratante.
https://www.edithcosmesi.com/shop/viso/kit-3-prodotti-viso/

Sicuramente l’obiettivo è quello di far respirare dinuovo la pelle, anche stimolando il rinnovo cellulare con uno scrub.

E infine idratando in profondità, sia bevendo 2 litri al giorno di acqua e sia usando prodotti cosmetici con olio e burro con estratti naturali e oli essenziali.
Evitiamo sostanze siliconiche, tensioattivi derivati dalla raffinazione del petrolio o tutto quello che è allergizzante che oltre a far male all’organismo, secca la pelle chiudendo i pori e dando una sensazione di idratazione falsa. Facciamo  attenzione all’etichetta evitando tutto quello che termina con ONE.
La tua pelle ringrazierà e sarà rinata e pronta per il freddo dell’inverno.

Scrivi a Stefania
Hai bisogno di aiuto?
Buongiorno! Come posso aiutarti?